Aziende lasciate in pieno tracollo finanziario, si va a da General Motors a Burger King. Sono state abbandonate in piena recessione ma sono riuscite a riprendersi in breve tempo.

Molte società sbarcate nel mercato proprio in piena crisi sono riuscite ad ottenere grande successo nonostante tutto. La prima è stata General Motors, la società automobilistica fondata nel 1908 proprio quando l’economia americana era in recessione. La crisi è finita due anni dopo, ma l’azienda è comunque diventata una Colosso internazionale ed oggi è valutata 32 milioni di dollari.

Aziende novelle e datate stringono i denti e cercano di andare avanti nonostante l’assenza di un Governo e di fondi

Aziende abbandonate in pieno covid stanno cercando di seguire l’esempio di tutte quelle che in passato hanno avuto la possibilità di dare il via alla vendita nel periodo sbagliato. Il tutto riuscendo comunque ad ottenere incredibili successi. Ad oggi parlando di crisi possiamo nominare Airbnb.

A causa del coronavirus chi ama viaggiare ha preferito annullare i lasciandoli al secondo posto. Si rinuncia facilmente alle vacanze, quindi alle prenotazioni. Lo Stato aveva inizialmente affermato di essere predisposto ad aiutare tutte quelle aziende rimaste indietro e che avrebbero avuto bisogno di un sostegno economico. Il sostegno è tardato ad arrivare, quando è arrivato è stato un minimo.

I dipendenti hanno paura del fallimento, la situazione è preoccupante

Adesso i dipendenti lanciano un grido d’allarme. la disoccupazione aumenta di giorno in giorno, ricominciare è possibile però. Basta pensare si tratti di un nuovo inizio. Infatti non sarà possibile riprendere da dove tutto era stato interrotto. Questa è una nuova vita, bisogna convivere con un virus che da un momento all’altro può interrompere nuovamente le attività e lasciare definitivamente il segno.

Le aziende però devono stringere i denti, cercando di non cadere nel fallimento. Per poterlo fare hanno bisogno di un sostentamento da parte dei politici che ad oggi in molte situazioni hanno dimostrato di essere incompetenti e non all’altezza della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui