Central Park è il mio parco preferito di tutta la città. Che tu ti stia rilassandoti sul prato durante l’estate o scherzando sotto la neve di dicembre, il parco offre fantastiche attività e posti meravigliosi da fotografare tutto l’anno.

Ha più di 800 ettari panoramici, è un pezzo di Manhattan che potrebbe essere difficile da visitare per il cittadino medio fuori città. Continua a leggere per gli 11 luoghi più degni di foto che devi semplicemente vedere mentre sei a New York, elencati in nessun ordine casuale.

 

1. Sheep Meadow

Sheep Meadow è una distesa di campi di 15 ettari nella parte sud-occidentale del Central Park. Designato come “zona tranquilla” ufficiale, è luogo perfetto per oziare meditare o, fare un picnic con il gli amici.

 

2. La rimessa per barche Loeb

Tutti dicono sempre: “Sì, certo, Times Square  è fantastico. Ma dove posso remare su una barca?” Li indico direttamente alla Loeb Boathouse, che conserva la tradizione di 150 anni di andare in barca a Central Park.

I visitatori possono noleggiare una barca a remi a un prezzo abbastanza ragionevole per godersi un po’ di natura e fare esercizio nel cuore della città. Questo posto è particolarmente spettacolare in autunno, grazie alle foglie che cambiano colore.

 

3. Shakespeare nel parco

Ogni estate, il Public Theatre mette in scena produzioni acclamate dalla critica delle opere più famose di Shakespeare al Delacorte Theatre. Il cast stellato include spesso celebrità nei ruoli principali, che vanno da Meryl Streep e John Lithgow a Natalie Portman e Al Pacino.

La cosa migliore è che è completamente gratuito.

 

4. Castello del Belvedere

Esatto: c’è un castello a Central Park. Proprio dietro il Teatro Delacorte si trova l’imponente Castello del Belvedere, una stazione meteorologica ufficiale aperta al pubblico. Tecnicamente una “follia” – gergo da prato per un enorme ornamento decorativo – offre una delle migliori viste di Central Park che puoi trovare.

 

5 Zoo di Central Park

Central Park è enorme, quindi c’è molto spazio per uno zoo. Situato vicino alla 68th Street e alla 5th Avenue, il Central Park Zoo ospita una varietà di fauna esotica, tra cui leoni marini, un leopardo delle nevi e un orso grizzly.

È molto adatto alle famiglie, ma è anche un’attrazione divertente per gli adulti da esplorare, scattare foto e abbracciare il bambino che è in te.

 

6 Giardino del Conservatorio di Central Park

Chiamato “oasi nell’oasi”, il Central Park Conservatory Garden è un giardino formale di 6 acri ispirato ai paesaggi italiani, francesi e inglesi.

Il giardino presenta una grande fontana, un pergolato e un cancello che adornava la Vanderbilt Mansion sulla Fifth Avenue. Ci sono tanti dettagli, naturali e artistici, da catturare in una foto o utilizzare come sfondo per un ritratto informale con la famiglia.

 

7 “The Mall” a Central Park

No, non puoi fare shopping qui. Il centro commerciale di Central Park è una passeggiata di un quarto di miglio e l’unica linea retta deliberata nel design di Central Park. Estendendosi a sud della fontana di Bethesda, offre ai visitatori i classici panorami di Central Park ombreggiati da alberi maturi, il classico scatto di Instagram.

 

8 Il bacino idrico di Jacqueline Kennedy Onassis

Sebbene sia chiamato per la First Lady Jacqueline Kennedy Onassis (moglie di JFK), potresti riconoscere il serbatoio dal film “Marathon Man”, con Dustin Hoffman e Laurence Olivier.

Un tempo il più grande lago artificiale del mondo, è servito come riserva idrica per New York fino al 1993, quando è stato ritirato. Delimitato da una pista di 1,58 miglia, il bacino idrico ha ospitato innumerevoli corridori dilettanti e professionisti, nonché celebrità come Bill Clinton e Madonna. È anche il luogo in cui vai per ottenere quella classica foto dello skyline riflesso nell’acqua.

 

9 L’Arcade a Bethesda Terrace

Questa è un’altra caratteristica di Central Park con un nome fuorviante, quindi non aspettarti di trovare Space Invaders quaggiù. Situato al centro di Central Park, The Arcade at Bethesda Terrace ha un aspetto quasi sontuoso.

Offre anche una delle migliori acustiche della città, motivo per cui vedrai spesso artisti di strada e artisti che cantano e suonano strumenti quaggiù.

 

10 Fontana di Bethesda

Spesso confusa con la fontana di “Friends”, la fontana di Bethesda è una destinazione popolare per i turisti che vagano per Central Park.

La sua caratteristica principale, una statua chiamata Angelo delle Acque, si affaccia sul lago come una sentinella vigile. Progettata dall’artista Emma Stebins, la statua rappresenta la prima volta che New York City ha assegnato una commissione d’arte pubblica a una donna.

 

11 Il Metropolitan Museum of Art

Sebbene non sia una tipica attrazione del parco, il Metropolitan Museum of Art è tecnicamente situato all’interno di Central Park. Coprendo un ampio appezzamento di terreno lungo la 5th Avenue tra l’80th e l’84th street, il museo ospita alcuni dei più grandi tesori del mondo, che vanno dalle rare antichità greche ai sarcofagi egizi, alle chitarre antiche fino a un intero soggiorno di una casa di Frank Lloyd Wright.

Il Met è enorme, per non dire altro. Un viaggio qui potrebbe facilmente richiedere un’intera giornata, perfetta per un pomeriggio piovoso.

Consiglio della guida: pianifica un po’ di tempo in più per visitare il tetto del Met per una delle viste più incredibili di Central Park. Dovrai chiedere a qualcuno che lavora lì come trovarlo.

Risposte da un locale per tutte le tue domande su Central Park

 

Quanto tempo ci vuole per passeggiare per Central Park?

Come ho detto prima, Central Park è enorme. Alcune attrazioni, come lo zoo, potrebbero richiedere un’ora o due per essere completamente visitate. Altri, come Bethesda Terrace e The Mall, sono uno accanto all’altro e possono essere controllati rapidamente.

Quando stai pianificando il tuo tempo, tieni presente che potrebbe facilmente volerci un’intera giornata per esplorare l’intera cosa. Se vuoi solo camminare da un’estremità all’altra, però – diciamo, dal Charles A. Dana Discovery Center all’estremità settentrionale fino all’Hallett Nature Sanctuary all’estremità meridionale – probabilmente potresti farlo in un’ora. È lungo circa tre miglia. Concedere tre ore, tuttavia, ti consentirà di raggiungere i punti salienti per alcune foto veloci se non provi a fare qualcosa di più come lo zoo o il Met.

 

È gratuito andare a Central Park?

Sì! Alcune delle attrazioni, come noleggiare una barca a remi o assistere a uno spettacolo, potrebbero costare un supplemento, ma l’ingresso a Central Park è completamente gratuito. L’unico costo per esplorare i terreni e sperimentare tutte le meraviglie naturali e artificiali è il tuo tempo. Si colloca tra le mie migliori cose gratuite da fare a New York, proprio lassù con lo Staten Island Ferry e il ponte di Brooklyn .

 

Alla scoperta di un’oasi urbana

Molte persone pensano che Central Park sia terra preservata. Tuttavia, in realtà è completamente artificiale. Gli architetti paesaggisti Olmstead & Vaux hanno fatto esplodere tonnellate di terra e roccia per scolpire il primo parco pubblico d’America.

Il loro obiettivo, che credo abbiano raggiunto, era progettare un parco in cui i visitatori dimenticassero completamente di trovarsi nel mezzo di un’enorme metropoli come New York City. In alcune aree, lo skyline scompare e in altre funge da sfondo sbalorditivo. Central Park si trova nel cuore di New York City, eppure in qualche modo sembra ancora lontano un milione di miglia.

Ti Piace il nostro sito? Guarda la nostra home page

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui